CODICE ETICO

CODICE ETICO e DI COMPORTAMENTO DI EUROTROL S.P.A.

1.1 Introduzione

Il Codice Etico adottato da Eurotrol S.p.A. è un insieme di principi e di regole la cui osservanza è di fondamentale importanza per il buon funzionamento e il miglioramento dell’affidabilità di Eurotrol S.p.A. Il codice etico ha la funzione di chiarire le responsabilità etiche e sociali di Eurotrol S.p.A. verso i diversi portatori di interessi interni ed esterni, quali ad esempio: dipendenti, collaboratori, fornitori, clienti, ecc.

L’adozione del presente Codice si pone l’obiettivo primario di soddisfare quindi, nel migliore dei modi, le necessità e le aspettative degli interlocutori di Eurotrol S.p.A., mirando a raccomandare e a promuovere un elevato livello di professionalità ed a vietare quei comportamenti che si pongono in contrasto non solo con le disposizioni normative di volta in volta rilevanti, ma anche con i valori che Eurotrol S.p.A. intende promuovere.

Il comportamento individuale e collettivo dei dipendenti e collaboratori di Eurotrol S.p.A. deve perciò essere in sintonia con le politiche aziendali e deve tradursi concretamente in collaborazione, serietà, responsabilità sociale e rispetto della normativa vigente seguendo gli standard di comportamento individuati dal Codice Etico.

Il Codice di Comportamento è uno strumento essenziale con il quale Eurotrol S.p.A. intende dare direttive e suggerimenti affinché tutto il proprio personale operi secondo un comportamento etico che si concretizzi nei seguenti propositi:

– rispettare tassativamente le leggi vigenti nel territorio nazionale;

– operare con correttezza e cortesia nei rapporti tra i colleghi prestando ogni più utile collaborazione;

– rispettare gli interessi di ogni altro interlocutore (clienti, fornitori, istituzioni, autorità pubbliche);

– svolgere il proprio ruolo con professionalità ed integrità morale nel rispetto della dignità umana.

Il codice definisce inoltre le modalità per verificare l’effettiva osservanza delle procedure operative e delle sanzioni previste in caso di violazione, da parte del personale, del “Codice Etico di comportamento”. Il presente Codice contiene altresì i principi etici rilevanti ai fini della prevenzione dei reati ed il rispetto delle prescrizioni di cui al D. Lgs n. 231/2001 e sue successive modifiche e/o integrazioni.

1.2 Principi ispiratori

Per realizzare la missione aziendale Eurotrol S.p.A. ha improntato il proprio modo di operare ai principi generali di sostenibilità e responsabilità d’impresa e la missione imprenditoriale di Eurotrol è guidata dai seguenti valori:

Imparzialità: impegno nell’assicurare che non sussistano o che comunque vengano minimizzati eventuali pregiudizi all’imparzialità nello svolgimento dell’attività aziendale;

Perseguimento dell’eccellenza: continua ricerca del miglioramento del modo di operare, assicurando il massimo livello di competenza e aggiornamento nello svolgimento delle attività aziendali con una costante attenzione ai dettagli in ogni fase del lavoro, utilizzando le risorse nel modo più efficiente.

Valorizzazione delle Persone: attenzione ed impegno rispetto allo sviluppo professionale e manageriale delle Persone che lavorano all’interno della azienda, motivando e riconoscendo il contributo di tutti in coerenza con i comportamenti organizzativi.

1.3 Soggetti a cui si applica il codice etico

Le norme del Codice si applicano, senza eccezioni, a tutti i componenti di Eurotrol S.p.A., dal Datore di Lavoro, agli Amministratori, ai dirigenti, ai collaboratori, ai consulenti ed a tutto il personale aziendale; è inoltre soggetto al rispetto del Codice qualsiasi altro soggetto terzo che possa agire per conto o incarico aziendale. Tutti i citati soggetti sono tenuti ad apprenderne ed a rispettarne i contenuti.

2. Conflitto d’interessi

Nello svolgimento del proprio lavoro ciascun dipendente è tenuto ad evitare ogni possibile conflitto di interessi, con particolare riferimento a interessi personali e/o familiari che potrebbero influenzare l’indipendenza del proprio giudizio ed entrare in contrasto con le proprie responsabilità. Ogni dipendente deve immediatamente riferire al proprio superiore gerarchico e/o ai vertici di Eurotrol S.p.A. qualsiasi situazione che costituisca o possa generare un conflitto d’interessi.

3. Accuratezza e trasparenza delle registrazioni contabili

Eurotrol S.p.A. opera con la massima trasparenza a livello amministrativo e contabile, garantendo veridicità, accuratezza e completezza delle informazioni relative ad ogni registrazione contabile. Al fine di impedire un uso distorto dei fondi aziendali o la registrazione di transazioni fittizie, per ogni operazione viene conservata un’adeguata documentazione di supporto dell’attività svolta, tale da consentire l’effettuazione di controlli che accertino le caratteristiche, le motivazioni dell’operazione e individuino chi ha autorizzato, effettuato, registrato e verificato l’operazione. Ogni dipendente è tenuto ad osservare scrupolosamente tutte le procedure vigenti in materia amministrativa e contabile. Eurotrol S.p.A. cura la tempestiva elaborazione di rendiconti finanziari periodici, in modo che siano completi, accurati, attendibili e comprensibili.

4. Tutela dei beni aziendali

Eurotrol S.p. A. difende e protegge i beni aziendali, usando anche strumenti atti a prevenire appropriazioni indebite, furti e frodi nei confronti della azienda.

Ogni dipendente è tenuto ad operare con diligenza per tutelare i beni aziendali utilizzando in modo corretto e responsabile gli strumenti a lui affidati ed evitandone un uso improprio e non pertinente a finalità strettamente lavorative; ogni dipendente si deve attenere alle disposizioni aziendali date in ordine all’utilizzo delle divise e del vestiario da lavoro dato in dotazione dall’azienda.

Ogni dipendente deve operare diligentemente, rispettando la regola d’arte per cura e manutenzione degli strumenti da lavoro di qualsivoglia genere, che debbono essere utilizzati in modo attento e responsabile evitando usi diversi da quelli consentiti. In particolare con riferimento poi all’utilizzo di strumenti informatici, ogni dipendente è tenuto a rispettare scrupolosamente quanto previsto dall’apposito documento “Codice di comportamento relativo all’uso degli strumenti informatici”, allegato al presente codice.

Del pari con riferimento agli autoveicoli aziendali i dipendenti che ne sono dotati si devono attenere pedissequamente alle istruzioni fornite dall’azienda e debbono usarli in modo adeguato e nel rispetto delle leggi, per scopi aziendali e non per uso personale se non autorizzato.

5. Tutela delle informazioni e della proprietà intellettuale

Le informazioni aziendali di qualsiasi natura (commerciale, finanziaria, tecnologica, etc…) rappresentano un bene che Eurotrol S.p.A. intende proteggere, in quanto patrimonio di cultura e di investimento continuo tecnologico. É quindi fatto divieto di rivelare a persone non autorizzate (all’interno e/o all’esterno dell’azienda.) informazioni che possano mettere a rischio il patrimonio professionale commerciale acquisito nel tempo.

6. Dovere di riservatezza e rispetto della normativa in materia di Privacy

Eurotrol S.p.A. assicura la protezione delle informazioni e dei dati personali relativi ai suoi Dipendenti e ai Terzi e ne evita l’uso improprio, limitando l’accesso dei dati ai Dipendenti che necessitano di tali informazioni/dati per scopi organizzativi e di business, in conformità alle leggi applicabili ed ai requisiti delle migliori prassi per la protezione della privacy. Eurotrol S.p.A. ha posto in essere una adeguata struttura al fine di essere perfettamente rispettosa ed adempiente alla normativa Privacy, nel pieno rispetto del GDPR 679/2016 e della Legge 101/2018 adottando adeguate norme per il trattamento dei dati personali all’interno delle sue strutture e per la loro archiviazione e conservazione, conformemente alle misure preventive di sicurezza al fine di evitarne l’uso illecito, la distruzione, la perdita, l’accesso o l’elaborazione non autorizzati.

7. Tutela dell’integrità morale e fisica

A tutto il personale aziendale, la cui integrità fisica e morale è considerata valore primario di Eurotrol S.p.A., vengono garantite condizioni di lavoro rispettose della dignità individuale, in ambienti di lavoro sicuri e salubri.

In particolare, Eurotrol S.p.A. non tollera:

– abusi di potere: costituisce abuso della posizione di autorità, richiedere come atto dovuto al superiore gerarchico, prestazioni e favori personali, oppure assumere atteggiamenti e/o compiere azioni che siano lesive alla dignità umana e soprattutto all’autonomia del collaboratore;

– atti di violenza psicologica: atteggiamenti o comportamenti discriminatori o lesivi della persona e delle sue convinzioni;

– molestie sessuali, comportamenti o discorsi che possano turbare la sensibilità personale dell’operatore; – atti di bullismo, che possono compromettere anche in modo grave la salute del lavoratore sul sito di lavoro;

– mobbing operativo, che può portare situazioni psicologiche con pesanti conseguenze nella attività operativa dell’addetto.

8. Fornitori

I fornitori di Eurotrol S.p.A. sono considerati come business partner di valore e contributori chiave per la realizzazione degli obiettivi societari. I rapporti di business devono essere gestiti tenendo conto di principi e valori indicati nei precedenti paragrafi. I fornitori devono osservare e rispettare i valori e i principi espressi in questo Codice ed in tutta la documentazione Eurotrol S.p.A. a loro dedicata. L’approccio e i comportamenti di Eurotrol S.p.A. durante le fasi di selezione, qualifica e per l’intera durata della fornitura di beni e servizi, si devono basare su eccellenti livelli di qualità e di servizio, di innovazione di prodotto e di processo nonché di concorrenzialità dei costi. Eurotrol s’impegna a garantire opportunità eque a qualsiasi potenziale fornitore, nel rispetto dei principi di trasparenza, allo scopo di sviluppare rapporti di cooperazione e di collaborazione tramite un processo di comunicazione costante ed interattivo per una partnership reciproca. Eurotrol promuove la creazione di valori e obiettivi di business comuni e condivisi, evitando possibili situazioni di dipendenza e abuso di posizione, tanto per la Società quanto per i fornitori. La selezione dei fornitori deve basarsi sulla valutazione della qualità dei servizi e dei prodotti così come della loro competitività, nonché sulla congruenza di prestazione, professionale e tecnica alle specifiche, ma anche alla responsabilità sociale e ambientale.

9. Regali, omaggi e benefici

Non è consentito offrire e ricevere o promettere forme di regalo o benefici che possano essere interpretate come eccedenti le normali pratiche di cortesia, o che possano essere intese come strumento per acquisire trattamenti di favore nell’ambito dello svolgimento delle attività lavorative. Non è tollerato alcun tipo di comportamento corruttivo nei confronti dei pubblici ufficiali, funzionari o dipendenti dell’Amministrazione Pubblica, di autorità e istituzioni pubbliche, in qualsiasi forma o modo. Le norme che regolamentano la materia nelle singole legislazioni nazionali devono essere strettamente osservate.

Le norme sopra menzionate non possono essere eluse ricorrendo a terzi. Per omaggio si intendono anche benefici quali, ad esempio, offerta di partecipazione a corsi di formazione o promesse di lavoro.

10.1 Osservanza del codice etico e di comportamento

Il rispetto delle norme del presente Codice deve considerarsi parte essenziale delle obbligazioni contrattuali dei dipendenti e di tutti i destinatari a cui si applica. Deve considerarsi parte essenziale anche delle obbligazioni contrattuali assunte dai collaboratori anche subordinati e/o soggetti aventi relazioni d’affari con l’azienda. Eurotrol S.p.A. ha la responsabilità di far sì che le proprie aspettative di condotta nei confronti dei destinatari siano da questi comprese e messe in pratica.

10.2 Segnalazioni di violazioni

Allo scopo di garantire l’effettiva applicazione del codice, Eurotrol S.p.A. richiede a tutti coloro che vengano a conoscenza di eventuali casi di inosservanza del presente Codice di effettuare una segnalazione. I dipendenti e i collaboratori devono riferire eventuali violazioni o sospetti di violazione al loro diretto superiore, che deve informare l’Amministratore che riferisce al consiglio di amministrazione affinchè si proceda all’accertamento della fondatezza della segnalazione e, di conseguenza, vengano assunti i necessari provvedimenti anche con l’eventuale applicazione di sanzioni disciplinari.

Costituisce violazione del Codice anche qualsiasi forma di ritorsione nei confronti di chi ha effettuato in buona fede segnalazioni di possibili violazioni del codice. Inoltre, va considerata violazione del Codice il comportamento di chi accusi altri dipendenti di violazione, con la consapevolezza che tale violazione non sussiste.

10.3 Sanzioni

La violazione dei principi fissati nel Codice Etico e di Comportamento e nelle procedure Eurotrol S.p.A. compromette il rapporto di fiducia tra l’Eurotrol S.p.A. e chiunque commetta la violazione (amministratori, collegio sindacale, ai collaboratori, ai consulenti, personale aziendale, clienti, fornitori). Le violazioni, una volta accertate, saranno perseguite, con tempestività ed immediatezza, attraverso l’adozione, compatibilmente a quanto previsto dal quadro normativo vigente, di provvedimenti disciplinari adeguati e proporzionati, indipendentemente dall’eventuale rilevanza penale di tali comportamenti e dall’instaurazione di un procedimento penale nei casi in cui costituiscano reato.

Nel caso di violazioni da parte di fornitori e collaboratori, saranno applicate penali e nei casi più gravi la risoluzione del rapporto, nei termini previsti nei contratti. Nel caso di violazioni da parte dei dipendenti, i provvedimenti disciplinari per le violazioni del presente Codice sono adottati da Eurotrol S.p.A. in linea con le leggi vigenti e con i relativi contratti di lavoro nazionali applicati al rapporto di lavoro in essere con Eurotrol, in particolare con il codice disciplinare adottato da Eurotrol S.p.A. e consegnato ai dipendenti oltre che esposto in bacheca. Tali provvedimenti possono comprendere anche l’allontanamento da Eurotrol S.p.A. dei responsabili di tali condotte illecite.

Eurotrol S.p.A. a tutela della propria immagine e a salvaguardia delle proprie risorse, non intratterrà rapporti di alcun tipo con soggetti che non intendano operare nel rigoroso rispetto della normativa vigente, e/o che rifiutino di comportarsi secondo i valori e i principi previsti dal Codice Etico e di Comportamento. Eurotrol S.p.A. vuole istituire precisi provvedimenti disciplinari affinché non si creino sul lavoro situazioni abnormi tali da creare discrepanze in una gestione omogenea di comportamento e di procedure.

Più precisamente Eurotrol S.p.A. introduce a livello di provvedimenti disciplinari nei confronti dei dipendenti potrà adottare le seguenti sanzioni:

– biasimo verbale;

– biasimo scritto;

– multa di importo variabile fino ad un massimo di quattro ore di retribuzione;

– sospensione dal lavoro e dalla retribuzione fino ad un massimo di dieci giorni;

– licenziamento senza preavviso.

11. Divulgazione del Codice Etico e di Comportamento

Il presente “Codice” emesso da Eurotrol S.p.A. è portato a conoscenza del personale aziendale e di qualsiasi altro soggetto terzo che possa agire su incarico della azienda. Tutti i citati soggetti sono tenuti ad apprenderne e a rispettarne i contenuti. Tutti i componenti di Eurotrol S.p.A., riceveranno una copia del “Codice” per prenderne visione, conoscerne i contenuti, accettarli, con precisa dichiarazione scritta ed al fine di tenere una condotta conforme ai principi in esso contenuti. Una copia del “Codice Etico di Comportamento aziendale” deve essere esposta a vista in ogni bacheca Eurotrol S.p.A. ed una copia del codice etico sarà pubblicata sul sito www.eurotrol.it.

Settimo Milanese, 04.06.2019 L.r.p.t.

Leoni Patrizia

 

L.p.r.t

Leoni Patrizia